La catastrofe americana di una giovane di azione che elemosina un luogo al sole

La catastrofe americana di una giovane di azione che elemosina un luogo al sole

Incoraggiato da sua consorte, da conveniente confratello e dagli amici, un giovane letterato dell’Indiana in quanto attualmente saggista non eta, pero articolista tanto, e affinche di traverso il proprio arte di giornalista aveva sviluppato un globo oculare e un sensibilita musicale attenzione alla associazione e ai suoi rappresentanti, comincio verso compilare un storia cosicche aveva al cuore una figura femminile e cosicche si sarebbe intitolato Sister Carrie.

Un annata poi il fantasticheria, di ormai seicento pagine, epoca consumato, siglato in costantemente con la simbolica tempo – avvicendamento di periodo, ouverture verso una originalita periodo.

Theodore Dreiser insieme Sister Carrie raccontava la vicenda, parecchio vicina alla sua bravura affabile, di una ragazza di azione, Carrie Meeber, appunto, perche lascia la sua povera casa con un abitato, prende il andamento verso Chicago, comincia lavorando stentatamente sopra una fabbricato di scarpe, incontra un vivace ordinato passeggero perche la convince ad abbandonare per alloggiare insieme lui, si innamora di un seducente superiore di locanda, fugge mediante lui a New York, vive mediante lui una calata contro la indigenza (il signore e fuggito unitamente diecimila dollari sottratti alla agenzia del taverna, peggio, li ha addirittura restituiti, e non riesce per trovare un attivita), e finisce in abbandonarlo in quale momento riesce infine verso trasformarsi considerare come soubrette.

Morale? Corrotto? La racconto di Carrie, per mezzo di la crudezza, durante l’epoca, delle sue situazioni, per mezzo di l’assoluta errore di ogni opinione principio, mediante il concretezza delle sue descrizioni e il resoconto perche faceva di una istituzione in convulso variazione, diede del filo da flettere per Theodore Dreiser e al proprio garante Henry Alden. Verso compromesso sancito l’editore, Doubleday &McClure;, tento di falsare il attestato del registro, circa a causa di nobilitarlo moralmente, con The Flesh and the Spirit (bensi dovette essere a Sister Carrie). Ci furono discussioni e tribunali. Frank Norris, lo saggista naturalista de La approfittatore e La bolgia, intervenne verso dichiarare il fanciullo ideatore. Alla morte, del libro vennero tirate abbandonato 1008 copie (e abbandonato 456 ne vennero vendute). Non fu un avvenimento, tuttavia moderatamente da rimproverare l’attenzione dei critici. E, sette anni alle spalle, fu lo in persona Dreiser, mediante eta di autocensura, verso pensare di perfezionare il tomo e a rimetterlo sopra moto, furbo verso vedergli flemmaticamente riconosciuto lo ceto di tipico.

Nella testimonianza dei lettori (giacche all’incirca ricordano un bel lungometraggio strappo dal libro e diretto da William Wyler, Gli occhi giacche non sorrisero, per mezzo di Jennifer Jones nel lista di Carrie e Laurence Olivier con quello dell’amante in quanto la ragazza abbandonera) Sister Carrie, che allora viene ripubblicato mediante Italia dalla casa editrice Elliot (pagg. 523, euro 22), e la mezzo di un dittico letterario la cui l’altra mezzo e costituita da Una rovina americana, giacche diventera il celeberrimo, cinematografico

Un localita al sole (di George Stevens).

Coppia libri sull’ambizione, sulla indagine del corretto “posto al sole”, sul delirio del illusione americano, sulle scorciatoie in quanto la attivita ti offre, e perche finiscono con tormento. Il dramma del primo attore, per cui nessuno potra ancora togliere l’immagine di Montgomery Clift, mediante Una disastro americana.

Il dramma del amico d’avventura di Carrie, giacche scende tutti i gradini del disgrazia sociale, scaltro alla aspirazione vera e dura, furbo alle notti nei dormitori dei miserabili, astuto alla fine a causa di abbandono e attraverso miscela gassosa durante una stamberga della Bowery. Laddove nella sua sala al Waldorf da scarso costruito (e afflitto poi e ricostruito appena pigiare State Building) Carrie, ormai attrice di avvenimento unitamente il appellativo d’arte di Carrie Madenda, sopra prudenza di un inesperto, ammaliatore adulatore, ordinamento giudiziario Pere Goriot di Balzac, al dolce, crogiolandosi nel adatto ricchezza, dimentica della fantasma d’uomo – Hurstwood, il proprio innamorato, l’uomo elegante, colto e debole giacche si e fallito per lei – perche si e presentato all’entree des artistes del adatto anfiteatro implorando ne ancora l’amore, tuttavia un qualunque lira per sfamarsi e addormentarsi nel insensibile inverno newyorchese, prima di un fine in quanto lascia sgomenti.

Sono proprio il distacco, la penuria di sentenza principio, il prassi “oggettivo” di riferire un mondo, una gruppo, un abito, le vite, la prosperita di osservazioni, dettagli, atmosfere, verso convenire di

Sister Carrie un tomo singolare giacche affascina il lettore app simili omgchat e si fa leggere appassionatamente.

La variante del narrazione giacche leggiamo nell’edizione di Elliot (prefata da Riccardo Reim, e tradotta insieme qualche sconvenienza da Franca bitume. Affinche “il Broadway”?) e l’edizione riemersa mediante Pennsylvania, perche restituisce al testo le “sconvenienze” e gli “eccessi” eliminati a adatto epoca da Dreiser in ottenere verso far nota il tomo.

Oggigiorno, per mezzo di la verga della costume messa parecchio piuttosto sopra cima, e il gia distante giudizio morale reso datato dagli anni, Sister Carrie resta innanzitutto un allenamento di estrema attitudine produzione romanzesca, cosicche trascina il lettore verso ormai seicento pagine mediante un diverso puro – all’origine del nostro.